Support the revolution in Brazil

Riceviamo e diffondiamo:

Noi, militanti anarchici e comunisti della città di San Paolo, organizzati nel movimento “Revolução Periférica”, vorremmo indirizzare questo messaggio ai nostri compagni fuori dal Brasile.

Siamo nati come movimento pochi giorni prima della nostra prima azione: l’attacco incendiario contro il famigerato “Borba Gato”: una statua di 13 metri di un infame colonizzatore e trafficante di schiavi in Brasile.

A causa di questa azione, che ha avuto molta risonanza in Brasile e ha guadagnato rapidamente l’approvazione popolare, due militanti del RP sono stati arrestati. Un mese dopo, sotto la pressione delle indagini della polizia di San Paolo, il corriere conosciuto come Paulo “Galo”, leader degli “Entregadores Antifascistas” (un sindacato antifascista di lavoratori addetti alle consegne di cibo), insieme con Danilo “Biu”, si sono arresi alla polizia. Erano entrambi ricercati per l’attacco incendiario, e non avrebbero resistito a lungo con i poliziotti alle calcagna.

Borba Gato era un brutale bandeirante (esploratori coloniali portoghesi e brasiliani che presero parte alle “bandeiras”, o spedizioni esplorative. NdT) nel Brasile coloniale e la sua infame statua rappresenta la storia “gloriosa” del suo passato razzista e violento. Il 24 luglio, militanti della “Revolução Periférica” hanno dato fuoco alla Statua di Borba Gato, ore prima della grande protesta contro Bolsonaro a San Paolo e in altre grandi città brasiliane, che hanno portato a scontri tra i manifestanti e la polizia.

Paulo è rimasto 14 giorni in carcere e dovrà affrontare un processo legale insieme ad altri militanti che hanno partecipato all’azione. Per questo motivo stiamo creando un anello di solidarietà internazionale per la Revolução Periférica. Abbiamo anche creato una campagna di crowdfunding per ricevere sostegno internazionale per il nostro movimento. La RP oggi, nello stato di São Paulo, sta portando avanti le parole della rivoluzione nelle favelas di Vietnã, Paraisópolis, Beira Rio II, Jardim Jaqueline, Grajaú e ABC Paulista. Con l’aiuto finanziario e l’appoggio popolare di altri paesi, possiamo diventare molto più forti, e molto più vicini alla rivoluzione.

La nostra campagna sarà disponibile domani, su FireFund.net. Potete vedere un anteprima proprio qui: (https://preview.firefund.net/rpsaopaolo) o, se state leggendo questa notizia di lunedì, potete vedere la campagna online nella prima pagina di firefund.net.

Ci piace condividere con voi non solo la nostra campagna, ma anche le nostre intenzioni. Siamo anarchici e comunisti che cercano di far crescere il potere popolare dove c’è il popolo. Con il popolo, dal popolo, per il popolo. Con la tattica dell’azione diretta e dell’autonomia, stiamo rapidamente avanzando verso l’obiettivo finale: la rivoluzione.

Per favore, aiutateci come volete. Condividete con altri compagni, sostenete la nostra campagna, raccontate la nostra storia ai media indipendenti. Ogni forma di sostegno dal di fuori del nostro paese sarà fottutamente utile.

Penso che sia tutto per ora. Potete vedere il nostro lavoro principalmente attraverso i nostri

account dei social media:

https://twitter.com/revolucaoperifa

https://www.instagram.com/revolucaoperiferica/

Potete trovare notizie delle nostre azioni ai seguenti link:

https://g1.globo.com/sp/noticia/2021/07/24/estatua-de-borba-gato-e-incendiada-por-grupo-em-sao-paulo.ghtml

https://ponte.org/artigo-o-incendio-nao-comecou-e-nao-terminara-na-estatua-do-borba-gato/

https://www.cartacapital.com.br/sociedade/lider-dos-entregadores-paulo-galo-e-preso-por-incendio-de-estatua-de-borba-gato/

Se cercate su internet, troverete molti altri contenuti sulle nostre azioni e sul nostro movimento.

Penso che sia tutto per ora, compagni!

Spero che stiate bene.

Saluti dai vostri compagni brasiliani.

Traduzione a cura di: infernourbano

 

This entry was posted in Anarchia, Lotta e Azioni, Solidarietà. Bookmark the permalink.