Lisa Dorfer ha ottenuto la liberazione condizionale

Lisa Dorfer ha ottenuto la liberazione condizionale

La nostra compagna Lisa è stata arrestata il 13 aprile 2016, con l’accusa di aver rapinato una banca ad Aachen, in Germania. Nel giugno 2017 è stata condannata a 7 anni e 6 mesi di prigione. Dopo aver scontato la prima parte della pena in Germania, nel dicembre 2018 è stata estradata a Madrid e poi in Catalogna (nella prigione Brians I) per i suoi legami famigliari. Nel novembre 2019 ha ottenuto il terzo grado di detenzione [paragonabile alla nostra semilibertà] (la sezione aperta di Wad Ras, a Barcellona), ma il procuratore dell’Audiencia Nacional ha fatto appello. Cio’ nonostante, nell’estate 2020 le è stato confermato il terzo grado.

Dopo 3 anni e mezzo di prigione e un anno e mezzo di cosiddetto regime di “semilibertà”, lunedi’ 19 aprile 2021 le hanno concesso la liberazione condizionale, dato che ha scontato i 2/3 della pena. Questa misura puo’ essere revocata o sospesa in ogni momento, se le autorità decidono che le condizioni non sono soddisfatte.

Vogliamo ringraziare tutti e tutte coloro che in questo periodo hanno dimostrato la loro solidarietà e il loro sostegno alla compagna, ma non dimentichiamo che finché le prigioni esistono nessuno sarà libero!

La lotta continua!

Forza e solidarietà a tutti e tutte coloro che lottano all’interno e all’esterno delle prigioni!

Fonte: ilrovescio.info

This entry was posted in Anarchia, Repressione e Carcere. Bookmark the permalink.