Consigli per la rivolta

CONSIGLI PER LA RIVOLTA:

  • Copri il volto, sempre. Non continuare a coprirti e scoprirti il volto nella mischia. Indossa i guanti per non lasciare impronte. Usa vestiti non appariscenti e senza dettagli riconoscibili.
  • Non fare foto o video agli altri o a te stesso perchè possono essere usati come prove contro di te o gli altri.
  • Attento ai giornalisti: non farti riprendere e non rilasciare interviste.
  • Se qualcuno accanto a te è in difficoltà, aiutalo. Non lasciare nessuno in mano agli sbirri.
  • Ricordati di portare con te per resistere ai gas lacrimogeni: Maalox, Limone, Occhialini da piscina, Maschera antigas filtro P3. Non solo per te ma anche per chi potrebbe averne bisogno.
  • Se ti è possibile non andare all’ospedale più vicino se ti sei fatto male, potrebbe esserci la polizia.
  • La polizia di solito cerca di disperdere le persone per riuscire meglio ad acchiapparne qualcuna: Niente panico, meglio retrocedere senza creare fuggi fuggi generale. Prova a fare delle barricate con quello che trovi in giro per non farli avanzare velocemente (ma attento a non far inciampare gli altri).
  • Se ti arrestano non infamare. Non credere alla polizia, non parlare in questura. Se parli, in caso di processo non riceverai sconti di pena.
  • Non fare girare foto o video tuoi o di altre persone su internet (Telegram, Whatsapp, Facebook, Instagram, TikTok). Fai girare solo gli appuntamenti.

CONSIGLI PER LA RIVOLTA A4 PDF

 

 

This entry was posted in Anarchia. Bookmark the permalink.