Salonicco – Molotov contro sede del partito KKE

Il 3 Maggio 2014, alle 6.40 del mattino, abbiamo lanciato delle molotov contro la sede del KKE (Partito Comunista Greco) sita in Socratous street, nel centro di Salonicco, che è utilizzata principalmente come ufficio elettorale. Questo attacco in particolare è stato descritto dai membri del KKE come una vigliaccata.

I vigliacchi sono quelli che credono in uno stato controllato da loro, che amano definirsi leadership rivoluzionaria, che elimineranno lo sfruttamento dell’uomo sull’uomo. Quando chiamano la KNAT[1] per intervenire e sopprimere le lotte che non possono guidare o controllare (perché, sfortunatamente per loro, in alcune occasioni la massa smette di essere tale), chi sono i codardi allora?

Esempi come la rivolta del Politecnico nel 1973, l’occupazione della Facoltà di Chimica ad Atene nel 1979, la rivolta del Dicembre 2008, la difesa del parlamento nel 2011[II] dimostrano non solo il loro carattere di divisori, ma soprattutto la loro paura che noi scopriamo quanto sia marcio ciò che fanno loro. Oltre a questi fatti, nella nostra vita quotidiana affrontiamo il loro sessismo, omofobia, il potere che cercano di inculcare nelle menti dei ragazzi, il loro sindacalismo burocratico, anche le violenze domestiche, quando qualcuno dei genitori o dei parenti non è membro del KKE, o del braccio giovanile KNE, o del sindacato PAME, o dell’organizzazione studentesca MAS, o qualsiasi altra cosa sia loro.

Tuttavia insistono che noi dovremmo votare per loro. Per noi votare significa sottometterci. L’astensione dalle urne, e ogni giorno e OGNI NOTTE nelle strade; e state attenti Stalinisti.

Come per la parola vigliacchi, ma anche per altre cose che occasionalmente cercano di affibiare al movimento anarchico, non preoccupatevi, ariverà il tempo che getteremo via i cappucci, e quando quel tempo sarà giunto state sicuri che non esisterete più; molto semplice.

KNAT=MAT
KKE=Kettling [NdT, tattica poliziesca usata per contenere le manifestzioni di piazza], Kneeling [Sottomettere], Exploiting [Sfruttare]

Per il Caos e l’Anarchia

Note del Traduttore: [I] “KNAT” è un comune gioco di parole che è composto da KNE, organizzazione stalinista giovanile, e MAT, reparti di polizia antisommossa; [II] informazioni a riguardo, in inglese; [III] traduzione improvvisata del gioco di parole; nel comunicato greco, il significato è “KKE= partito di pietosi idioti”.

Fonte: Contrainfo

This entry was posted in Anarchia, Lotta e Azioni, Rivendicazioni. Bookmark the permalink.